L’URLO DI CECCHINATO: L’AZZURRO AVANZA A TODI

“È LA MIA VITTORIA PIÙ GRANDE, LA PRIMA DA PAPÀ”

BENE ANCHE IL FAVORITO CARBALLES BAENA

Todi, 18 agosto 2020 – Buona la prima per Marco Cecchinato agli Internazionali di Tennis Città di Todi. La testa di serie numero 2 del Challenger organizzato da MEF Tennis Events si è imposto sull’argentino Andrea Collarini con il punteggio di 6-3 1-6 6-3 in 2 ore e 6 minuti di gioco: al secondo turno affronterà un altro argentino, Juan Pablo Ficovich, giustiziere all’esordio di Marco Trungelliti (4-6 6-4 6-2) nel derby albiceleste.

Cecchinato entusiasta – Un successo speciale per ‘Ceck’, il primo da papà: “È la mia vittoria più grande, non posso che dedicarla a mio figlio Edoardo. Sono molto felice, in campo mi sento tranquillo e ho tanta voglia di far bene. La nuova avventura con coach Massimo Sartori mi ha portato da subito buone sensazioni: riesco a lottare tutti i punti e ad allenarmi al meglio. Era tanto che non vincevo un match in lotta, sono contento nonostante gli alti e bassi che dopo il lungo stop del circuito sono anche comprensibili. Gli US Open? Sono concentrato su Todi: voglio pensare partita per partita, ci sarà tempo per pensare agli States”.

Carballes Baena sul velluto – Nessun problema per il numero 1 del seeding, lo spagnolo Roberto Carballes Baena, che si è sbarazzato dell’austriaco Jurij Rodionov con lo score di 6-2 6-1: “Sono molto contento di questo successo dopo oltre 5 mesi di stop. Sapevo di affrontare un avversario più adatto alle superfici rapide, quindi dovevo allungare gli scambi ed essere solido. Ci sono riuscito e mi sento soddisfatto. Le misure di sicurezza? In questo torneo il protocollo viene rispettato con precisione, siamo controllati e ci sentiamo sicuri. Così possiamo concentrarci sul tennis per esprimerci al meglio”. Poi uno sguardo ai prossimi impegni: “Il mio obiettivo è giocare il maggior numero di match per ritrovare rapidamente il ritmo partita. Dopo il torneo di Todi partirò per gli Stati Uniti: mi allenerò lì qualche giorno e disputerò gli US Open”. Al secondo turno anche il tedesco Yannick Hanfmann e lo spagnolo Bernabe Zapata Miralles: fuori il croato Viktor Galovic e l’azzurro Roberto Marcora.

I risultati di martedì 18 agosto

Primo turno

Bernabe Zapata Miralles b. Roberto Marcora 6-3 6-1

Juan Pablo Ficovich b. Marco Trungelliti 4-6 6-4 6-2

Roberto Carballes Baena b. Jurij Rodionov 6-2 6-1

Yannick Hanfmann b. Viktor Galovic 6-4 7-5

Marco Cecchinato b. Andrea Collarini 6-3 1-6 6-3

 

Condividi questo post su: